Home / ANTITRUST ENFORCEMENT / 40 MUNICIPI FINLANDESI OTTENGONO IL RISARCIMENTO DEL DANNO PER IL CARTELLO DELL’ASFALTO

40 MUNICIPI FINLANDESI OTTENGONO IL RISARCIMENTO DEL DANNO PER IL CARTELLO DELL’ASFALTO

asfaltoLo Stato finlandese e quaranta municipi hanno proposto una azione di risarcimento del danno presso il  Tribunale di Helsinki  contro le aziende che avevano partecipato al cartello dell’asfalto dal 1994 al 2002 per aver pagato dei prezzi eccessivi per dei lavori di pavimentazione stradale.

Si tratta di “follow on actions” proposte a seguito della sentenza della Corte Suprema Amministrativa del 29 settembre 2009 con la quale le società Lemminkäinen Oyj, VLT-Trading Oy, Skanska Asfaltti Oy, NCC Roads Oy, SA-Capital Oy, Rudus Asfaltti Oy e Super Asfaltti Oy sono state definitivamente condannate a pagare una sanzione totale di €82,55 milioni per aver partecipato al cartello dell’asfalto.

Le pretese dello Stato finlandese, che chiedeva un risarcimento dei danni per 56,7 milioni di Euro non sono state accolte dal Tribunale. E ciò in quanto secondo il Tribunale alcuni enti pubblici finlandesi erano a conoscenza dell’esistenza del cartello fin dal suo inizio nel 1994.

Il Tribunale ha invece accolto la maggior parte delle richieste dei municipi ed ha condannato le imprese produttrici di asfalto a pagare il risarcimento dei danni subiti dagli attori per un totale di €37,4 milioni (a cui deovono essere aggiunti gli interessi legali).

Secondo il Tribunale, i municipi avrebbero pagato un sovrapprezzo tra il 15  ed il 20 percento rispetto al prezzo di mercato per i lavori di pavimentazione.

Fonte: Tribunale di Helsinki

Download PDF

Inserisci un commento

In cima