Home / ANTITRUST ENFORCEMENT / CONCENTRAZIONI: L’AGCM HA AGGIORNATO LE SOGLIE CHE RENDONO OBBLIGATORIA LA NOTIFICA DI UNA CONCENTRAZIONE

CONCENTRAZIONI: L’AGCM HA AGGIORNATO LE SOGLIE CHE RENDONO OBBLIGATORIA LA NOTIFICA DI UNA CONCENTRAZIONE

agcmCon provvedimento del 14 marzo 2017, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha deliberato di rivalutare le soglie di fatturato che rendono obbligatoria la comunicazione preventiva di una concentrazione, ai sensi dell’art. 16, comma 1 della legge n. 287 del 1990.

Su tali basi, l’AGCM ha fissato l’ammontare di fatturato previsto dall’art. 16, comma 1, prima e seconda ipotesi, rispettivamente a 499 milioni di euro e a 50 milioni di euro.

L’incremento del valore della soglia corrisponde all’aumento dell’indice del deflatore dei prezzi del prodotto interno lordo.

Il testo del provvedimento è disponibile qui: Soglie concentrazioni.

Fonte: AGCM

Download PDF
In cima