Home / ANTITRUST ENFORCEMENT / GARA CONSIP SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO: L’AGCM AVVIA UN’ISTRUTTORIA PER POSSIBILI VIOLAZIONI DELL’ART. 101 TFUE

GARA CONSIP SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO: L’AGCM AVVIA UN’ISTRUTTORIA PER POSSIBILI VIOLAZIONI DELL’ART. 101 TFUE

agcmCon provvedimento del 14 marzo 2018, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha avviato un’istruttoria nei confronti delle società Com Metodi S.p.A., Deloitte Consulting S.r.l., Sintesi S.p.A., Adecco Formazione S.r.l., Archè S.c.a.r.l., CSA Team S.r.l., Nier Ingegneria S.p.A., Projit S.r.l., Igeam S.r.l., Igeamed S.r.l., Igeam Academy S.r.l., STI S.p.A., Exitone S.p.A. e Informa S.r.l., ipotizzando una o più intese nell’ambito della fornitura dei servizi integrati di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Più in particolare, secondo l’ipotesi accusatoria, le società in questione avrebbero coordinato il proprio comportamento nella presentazione delle offerte di partecipazione alla gara indetta da Consip S.p.A. nel dicembre 2015 “per la prestazione di servizi relativi alla Gestione Integrata della Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro presso le Pubbliche Amministrazioni” (“Gara Salute 4”), al fine di ripartirsi i servizi oggetto di procedura. Tale coordinamento sarebbe avvenuto attraverso la presentazione di offerte maggiormente competitive – in termini economici – solo su alcuni dei lotti oggetto di gara, le quali non si sarebbero sovrapposte tra loro.

Secondo l’Autorità, le condotte in questione sono suscettibili di configurare una o più intese restrittive della concorrenza, in violazione dell’articolo 101 del TFUE.

Il procedimento dovrà concludersi entro il 30 giugno 2019.

Il provvedimento è disponibile qui: I822_avv.

Fonte: AGCM

Download PDF