Home / ANTITRUST ENFORCEMENT / PUBLIC ANTITRUST ENFORCEMENT / Abuso di posizione dominante / MERCATI DI MANUTENZIONE DI DISPOSITIVI DIAGNOSTICI: L’AGCM AVVIA UN’ISTRUTTORIA PER POSSIBILE VIOLAZIONE DELL’ART. 102 TFUE

MERCATI DI MANUTENZIONE DI DISPOSITIVI DIAGNOSTICI: L’AGCM AVVIA UN’ISTRUTTORIA PER POSSIBILE VIOLAZIONE DELL’ART. 102 TFUE

agcmCon provvedimento del 31 gennaio 2018, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha avviato un’istruttoria nei confronti di GE Medical Systems Italia S.p.A., e delle sue controllanti GE Healthcare Italia S.r.l. e GE Italia Holding S.r.l, di Siemens Healthcare S.r.l., e della sua controllante Siemens Healthineers Holding III B.V., di Philips S.p.A., e delle sue controllanti Philips SAECO S.p.A e Koninklijke Philips N.V., per accertare l’esistenza di possibili violazioni dell’articolo 102 TFUE, nell’ambito del procedimento A517.

L’istruttoria attiene alcuni presunti comportamenti anti competitivi volti ad ostacolare l’erogazione di servizi di manutenzione da parte di soggetti diversi dalle case produttrici sui dispositivi di diagnostica per immagini di ciascuna marca, e messi in atto in particolare da GE, Siemens e Philips. Allo stato degli elementi disponibili, le condotte risultano poste in essere quantomeno dal 2016, ma potrebbero anche essere antecedenti e sono tutt’ora in corso.

Il procedimento dovrà concludersi entro il 30 aprile 2019.

Il provvedimento di avvio è disponibile qui: A517 DISPOSITIVI DIAGNOSTICI.

Fonte: AGCM

Download PDF
In cima