Home / ANTITRUST ENFORCEMENT / MERCATO DELLA RACCOLTA DEL GIOCO PUBBLICO: L’AGCM ARCHIVIA IL PROCEDIMENTO AVVIATO PER POSSIBILE INTESA RESTRITTIVA

MERCATO DELLA RACCOLTA DEL GIOCO PUBBLICO: L’AGCM ARCHIVIA IL PROCEDIMENTO AVVIATO PER POSSIBILE INTESA RESTRITTIVA

agcmCon provvedimento del 4 maggio 2017, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha deliberato che non vi è luogo a provvedere, in ordine al procedimento I804, avviato nei confronti delle società Lottomatica Holding S.r.l., Novomatic Italia S.p.A. e Admiral Entertainment S.r.l., per accertare eventuali violazioni dell’articolo 101 del TFUE.

Come si ricorderà, l’istruttoria aveva ad oggetto il prospettato accordo tra Lottomatica Holding S.r.l. – società soggetta a direzione e coordinamento del socio unico International Game Technology PLC – e Admiral Entertainment S.r.l. – società soggetta a direzione e coordinamento del socio unico Novomatic Italia S.p.A. -, relativo all’acquisizione del controllo congiunto di una società, denominata Big Admiral S.r.l., che si sarebbe interessata della creazione, sviluppo e gestione di una rete di sale per la raccolta del gioco pubblico, tramite apparecchi di tipo AWP (c.d. new slot) e VLT (c.d. video-lotteries). Da tale accordo, secondo l’Autorità, avrebbe potuto  scaturire il coordinamento delle politiche commerciali di Lottomatica Holding S.r.l. e Novomatic Italia S.p.A.

Dal momento che le imprese investigate hanno dichiarato di voler rinunciare all’operazione di acquisizione del controllo congiunto di Big Admiral S.r.l. e, conseguentemente, anche alla stipula dei relativi patti parasociali per la gestione della medesima società, l’AGCM ha proceduto alla declaratoria di non luogo a provvedere.

Il provvedimento è disponibile qui: I804.

Fonte: AGCM

Download PDF
In cima