Home / ANTITRUST ENFORCEMENT / SERVIZI DI ELISOCCORSO E ANTI-INCENDIO BOSCHIVO: L’AGCM AVVIA ISTRUTTORIA PER PRESUNTA INTESA RESTRITTIVA DELLA CONCORRENZA

SERVIZI DI ELISOCCORSO E ANTI-INCENDIO BOSCHIVO: L’AGCM AVVIA ISTRUTTORIA PER PRESUNTA INTESA RESTRITTIVA DELLA CONCORRENZA

imagesL’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM), sulla base di una segnalazione pervenuta da un operatore del settore, ha deliberato l’avvio di un’istruttoria nei confronti delle società Babcock Mission Critical Services Italia S.p.A. (già Inaer Aviation Italia S.p.A.), Airgreen S.r.l., Elifriulia S.r.l., Heliwest S.r.l., Eliossola S.r.l., Elitellina S.r.l., Star Work Sky S.a.s. e dell’Associazione Elicotteristica Italiana, attive nel settore dei servizi di elisoccorso (HEMS) ed anti-incendio boschivo (AIB), per presunta violazione dell’articolo 101 TFUE.

In particolare, secondo l’AGCM, il complesso degli elementi acquisiti consentirebbe di ipotizzare un coordinamento tra le imprese investigate, al fine di limitare il reciproco confronto concorrenziale nelle procedure pubbliche di affidamento dei servizi HEMS e AIB attraverso un’intesa, nella forma di un accordo e/o di una pratica concordata, avente ad oggetto la ripartizione del mercato finalizzata all’aggiudicazione degli appalti oggetto di concertazione con ribassi di ridotta entità, sovente prossima allo zero. Tale condotta collusiva e spartitoria, che potrebbe risalire al 2000, sarebbe stata posta in essere anche nell’ambito e per il tramite dell’AEI, di cui tutti gli operatori parti del procedimento risultano essere soci.

Il procedimento dovrà concludersi entro il 31 ottobre 2018.

Il provvedimento di avvio è disponibile qui: I806_avv. istrutt.

Fonte: AGCM

Download PDF
In cima