Home / ANTITRUST ENFORCEMENT / PUBLIC ANTITRUST ENFORCEMENT / Abuso di posizione dominante / MERCATI DI MANUTENZIONE DI DISPOSITIVI DIAGNOSTICI: L’AGCM DELIBERA L’ESTENSIONE SOGGETTIVA DEL PROCEDIMENTO

MERCATI DI MANUTENZIONE DI DISPOSITIVI DIAGNOSTICI: L’AGCM DELIBERA L’ESTENSIONE SOGGETTIVA DEL PROCEDIMENTO

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha deliberato di estendere soggettivamente il procedimento A517.

Come si ricorderà, con delibera del 31 gennaio 2018, l’Agcm aveva avviato detta istruttoria nei confronti delle società GE Medical Systems Italia S.p.A. e delle sue controllanti GE Healthcare Italia S.r.l. e GE Italia Holding S.r.l., di Siemens Healthcare S.r.l. e della sua controllante Siemens Healthineers Holding III B.V., di Philips S.p.A. e delle sue controllanti Philips SAECO S.p.A. e Koninklijke Philips N.V., per accertare l’esistenza di possibili violazioni dell’articolo 102 TFUE nel mercato della manutenzione di dispositivi diagnostici.

Considerate alcune evidenze emergenti dagli atti del procedimento, l’Agcm ha dunque ritenuto opportuno estendere l’ambito soggettivo dell’istruttoria alle società Philips Medical System Nederland B.V., Siemens AG, Siemens Healthcare GmbH, GE Medical System S.C.S. e General Electric Co.

Il procedimento dovrà concludersi entro il 30 aprile 2019.

Il provvedimento è disponibile qui: A517 est.

Fonte: Agcm

Download PDF